GEOmedia https://ojs.mediageo.it/index.php/GEOmedia <p>Rivista italiana di geomatica e geografia intelligente.</p><p><em>GEOmedia</em><span> è la prima rivista italiana di </span>geomatica a carattere scientifico-divulgativo<span>. Da quasi 20 anni pubblica argomenti collegati alle tecnologie dei processi di acquisizione, analisi e interpretazione dei dati, in particolare strumentali, relativi alla superficie terrestre. In questo settore GEOmedia affronta temi culturali e tecnologici per l'operatività degli addetti ai settori dei sistemi informativi geografici e del </span>catasto<span>, della </span>fotogrammetria<span> e cartografia, della geodesia e topografia, del </span>telerilevamento <span>aereo e spaziale, con un approccio tecnico-scientifico e divulgativo.</span></p> it-IT GEOmedia 1128-8132 <span>Gli autori che pubblicano su questa rivista accettano le seguenti condizioni:</span><br /><br /><ol><li>Gli autori mantengono i diritti sulla loro opera e cedono alla rivista il diritto di prima pubblicazione dell'opera, contemporaneamente licenziata sotto una <a href="http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/" target="_new">Licenza Creative Commons - Attribuzione</a> che permette ad altri di condividere l'opera indicando la paternità intellettuale e la prima pubblicazione su questa rivista.<br /> </li><li>Gli autori possono aderire ad altri accordi di licenza non esclusiva per la distribuzione della versione dell'opera pubblicata (es. depositarla in un archivio istituzionale o pubblicarla in una monografia), a patto di indicare che la prima pubblicazione è avvenuta su questa rivista.<br /> </li><li>Gli autori possono diffondere la loro opera online (es. in repository istituzionali o nel loro sito web) prima e durante il processo di submission, poiché può portare a scambi produttivi e aumentare le citazioni dell'opera pubblicata (Vedi <a href="http://opcit.eprints.org/oacitation-biblio.html" target="_new">The Effect of Open Access</a>).</li></ol> IN ATTESA DI ESPLORARE IL METAVERSO https://ojs.mediageo.it/index.php/GEOmedia/article/view/1868 <p>“Dare vita al Metaverso richiederà uno sforzo congiunto tra imprese, politica e società civile", ha spiegato durante l'incontro<br>"un portavoce di Meta, la società madre di Facebook, Instagram e WhatsApp. Abbiamo lavorato con il governo italiano per<br>rafforzare i punti di forza del paese nei settori della tecnologia e del design e identificare gli investimenti futuri. Siamo lieti che<br>abbia discusso delle opportunità culturali, sociali ed economiche che il metaverso porterà all’Italia e non vediamo l'ora di<br>continuare questa collaborazione. "</p> Tiziana Primavera Copyright (c) 2022 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0 2022-09-13 2022-09-13 26 2 L’USO DEL DRONE NELLA DOCUMENTAZIONE ARCHEOLOGICA: IL CASTELLO DI MONTEFALCO IN SABINA (RM) https://ojs.mediageo.it/index.php/GEOmedia/article/view/1869 <p>The continuous progress of digital technologies is leading to a methodological redefinition in archaeology: how to use the new digital tools and software in the field - often low cost - to obtain functional elements for the historical reconstruction of a landscape, site, or building, without invasive investigations. This moment for the archaeological matter could be defined as the era of the “Digital Archeology” for the progress of the new technologies that now it is necessary to connect to the traditional methods of analysis.<br>In recent years, the UAV has become an indispensable instrument for territorial research in archeology, allowing us to create a georeferenced photogrammetric product and 3D digital models in scale.<br>This paper will illustrate the drone use in the castle of Montefalco in Sabina (RM) during the field survey activities promoted by Roma Tre University.</p> Martina Bernardi Federico Fasson Copyright (c) 2022 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0 2022-09-13 2022-09-13 26 2 Il rilevamento dei beni culturali https://ojs.mediageo.it/index.php/GEOmedia/article/view/1866 Renzo Carlucci Copyright (c) 2022 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0 2022-09-13 2022-09-13 26 2 IL CASTELLO VISCONTI A SOMMA LOMBARDO - Modello operativo per il rilevamento dei beni culturali https://ojs.mediageo.it/index.php/GEOmedia/article/view/1867 <p>The technique of surveying cultural heritage, like this as in general the topographical one linked to the ground, it profoundly changed between the end of twentieth century and the emergence of the new millennium.<br>Everything has changed, from the measuring instruments to the means of calculation, both by now indissolubly related to electronics and information technology.<br>The present author had the fortune of live all the corresponding transformations either from the operational side as well as from the cultural and research, as a university professor of disciplines geomatics, or topography, photogrammetry and cartography. The latest news, in order of time, is the strong transformation of photogrammetry, which as an auxiliary means for production cartographic as it was born, about a century and half ago, it has now become a multifaceted technique indispensable both in land surveying and cultural heritage.</p> Attilio Selvini Copyright (c) 2022 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0 2022-09-13 2022-09-13 26 2