Archivio

2019

Copertina

V. 23, N. 4 (2019): GEOmedia 4-2019

In copertina alcune immagini del monitoraggio strutturale realizzato dalla Paresa S.p.A. uno dei contractor che opera all’interno della raffineria API di Falconara, eseguito attraverso un rilievo topografico per mezzo di un’analisi tridimensionale di un serbatoio. Realizzato con l’utilizzo del laser scanner Topcon GLS-2000S che ha permesso la ricostruzione del manufatto e di tutte le sue peculiarità. Il rilievo è stato realizzato in stretta collaborazione con gli
specialisti Topcon della sede di Ancona che hanno fornito
il necessario supporto tecnico al personale di Paresa S.p.a.
coinvolto nelle operazioni sul campo. Lo scanner laser
GLS-2000 opera misurando migliaia di punti al secondo
descrivendo la superficie dell’oggetto scansionato attraverso “nuvole di punti”.

Copertina

V. 23, N. 3 (2019): GEOmedia 3-2019

On the cover a pictorial view of Mars Reconnaissance Orbiter using the SHARAD Radar Image Courtesy NASA/Jet Propulsion
Laboratory-Caltech.

Copertina

V. 23, N. 1 (2019): GEOmedia 1-2019

In copertina alcune immagini relative alle potenzialità della fotocamera modificata in partnership con Nital/ Nikon Italia da Profilocolore una struttura dedicata allo sviluppo di sistemi per misure spettrali radiometriche e colorimetriche basati su fotocamere tradizionali modificate.


2018

Copertina

V. 22, N. 6 (2018): GEOMEDIA 6-2018

In copertina un esempio di potenziale scenario di tempesta
al 2100 per la costa di Vassiliki (Isola di Lefkada, Grecia)
derivato dalle analisi del progetto SAVEMEDCOAST (Sea Level Rise Scenarios Along the Mediterranean Coasts) finanziato dalla Commissione europea per prevenire i disastri naturali lungo le coste del Mediterraneo e rispondere alla necessità delle popolazioni costiere che vivono entro di 1-2 m sopra il livello del mare vulnerabili all'aumento di livello marino, tsunami e tempeste a causa dei cambiamenti climatici. Nella zona analizzata l’area inondata corrisponderebbe ad una superficie di 52 ettari.

Copertina

V. 22, N. 5 (2018): GEOMEDIA 5-2018

In copertina, la mappa di valutazione dei danni "damage
grade assesment" nell'area del Vesuvio derivata da immagini
satellitare GeoEye Pre-event image: GeoEye © Digital Globe, Inc. (2016) (26/04/2016 at 10:01, GSD 0.5 m, 21.8° off-nadir angle) fornita in COPERNICUS by the European Union and ESA.

Post-event image: WorldView-2 © Digital Globe, Inc. (2017)(16/07/2017 at 09:49, GSD 0.5 m, 26.6° off-nadir angle) fornita in COPERNICUS by the European Union and ESA.

Copertina

V. 22, N. 4 (2018): GEOMEDIA 4-2018

In copertina un momento del workshop in campo svoltosi durante il “Technology for All 2018”, quinta edizione del forum dedicato all’innovazione tecnologica per il territorio e l’ambiente, i beni culturali e le smart city. Nel corso dell'evento è stato effettuato un campionamento di rilievo ad
alta tecnologia di una porzione delle Mura Aureliane nei pressi della Piramide di Caio Cestio.

Lo strumento inquadrato, lo ScanFly di 3D TARGET, è un
sistema LiDAR affidabile, che utilizza la tecnologia Velodyne
LiDAR per applicazioni di acquisizione della realtà da
piattaforme aeree, terrestri e marine.

Copertina

V. 22, N. 3 (2018): GEOMEDIA 3-2018

On the cover a Copernicus Sentinel-1B satellite image over Semera in northeast Ethiopia. The landscape of the Afar region is characterised by desert shrubland and volcanoes, particularly in thenorth. In this image we can see differences in altitude represented in the variations in colour. The left part of the image is dominated by yellow, signifying changes in vegetation found at higher altitudes. Two lakes, Hayk Lake and Hardibo Lake, are shown in the bottom left.

Sentinel-1B was launched in April 2016, carrying an advanced radar instrument to provide an all-weather, dayand-night supply of imagery of Earth’s surface. This image was captured on 5 April 2018.
(Credits: ESA - Image of the week: "Northeast Ethiopia")

Copertina

V. 22, N. 2 (2018): GEOMEDIA 2-2018

In copertina una immagine del castello Angioino di Gaeta,
scenario del 63° Convegno Nazionale della Società Italiana
di Fotogrammetria e Topografia (SIFET).

Copertina

V. 22, N. 1 (2018): GEOmedia 1 2018

In copertina una immagine della serie GT di stazioni totali robotiche Topcon, che rappresenta una soluzione ridotta nelle dimensioni, ma ad elevate prestazioni. Una soluzione di posizionamento ibrido in un sistema compatto più piccolo di un terzo e due volte più veloce.


2017

Copertina

V. 21, N. 6 (2017): GEOmedia 6-2017

In copertina il rendering in alta qualità di una simulazione oceanica a scala globale basata sulla griglia geodetica. La striscia colorata indica la forza di vorticità dell'oceano simulata in base a un nuovo modello globale oceanico (MPASOcean) in grado di utilizzare una risoluzione avanzata basata su diverse griglie ad alta risoluzione da 15 km a 7,5 km. I risultati della simulazione vengono confrontati con l'altimetria della superficie del mare osservata e i movimenti delle correnti.

Immagine di Jinrong Xie - Own work, CC BY-SA 4.0,
https://commons.wikimedia.
org/w/index.php?curid=62855811

Copertina

V. 21, N. 5 (2017): GEOmedia 5-2017

In copertina una delle immagini aeree scattate durante la seconda Guerra Mondiale della Rpyal Air Force inglese che oggi fa parte della raccolta di circa 800.000 immagini custodite nella Aerofototeca Nazionale dell'Istituto per il Catalogo e la Documentazione del MiBACT.

Copertina

V. 21, N. 4 (2017): GEOmedia 4-2017

In copertina l'immagine del lancio dell'Unmanned Aerial Vehicule (UAV) eBee di Sensefly che si allontana nel cielo, pronto ad iniziare il proprio lavoro.

Copertina

V. 21, N. 3 (2017): GEOmedia 3-2017

On the cover an image of Autonomous Driving. Significant advancements in satellite-based positioning are contributing to the development of better transport services and new
applications for safe transport and smart mobility. With its flexibility, fast growing capability, low infrastructure
costs and long-term sustainable use, GNSS is an important asset in the design of new Intelligent Transport
System (ITS) infrastructures.
Significant advancements in satellitebased positioning are contributing to the development of better transport
services and new applications for safe transport and smart mobility. With its flexibility, fast growing capability,
low infrastructure costs and longterm sustainable use, GNSS is an important asset in the design of new Intelligent Transport System (ITS) infrastructures.

Copertina

V. 21, N. 2 (2017): GEOmedia 2-2017

In copertina l’immagine del Golfo di Napoli catturato dal satellite Copernicus Sentinel-2B, acquisita il giorno 12/06/2017 alle ore 10:46 am.

Quest’immagine acquisita via laser è una delle prime rilasciate attraverso Alphasat (chiamato anche Inmarsat-4A
F4), il satellite per telecomunicazioni di proprietà congiunta di Inmarsat e dell'Agenzia Spaziale Europea.

L’immagine è il risultato dei due satelliti che usano i loro strumenti di comunicazione ottica via laser per un rilascio veloce. Un ingrediente essenziale per le applicazioni quali quelle di risposta ai disastri.
Copyright and process ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

Copertina

V. 21, N. 1 (2017): GEOmedia 1 - 2017

In copertina una raffigurazione degli ultimi quattro satelliti Galileo 15-18 lanciati nel 2016. Rilasciati dal lanciatore Ariane 5 che li ha portati in orbita tutti insieme a 22.900 km di altezza, vennero sganciati due alla volta e con manovre successive portati nella loro posizione di lavoro. Copyright ESA–P. Carril


2016

Copertina

V. 20, N. 6 (2016): GEOmedia 6-2016

In copertina una rappresentazione della mappa del rischio di impatto potenziale del cinghiale in formato raster, circa il
comprensorio di Lucca.

Copertina

V. 20, N. 5 (2016): GEOmedia 5-2016

In copertina una porzione di mappa di classificazione elaborata nell’ambito del Copernicus Emergency
Management System nell’area di Arquata derivata dal confronto di immagine aerofotogrammetrica
pre-evento, ortofoto 20 cm di risoluzione elaborata dal consorzio TeA (e-GEOS, CGR, Aerodata Italia) e immagine satellitare post evento Pleiades 1-A CNES acquisita il
30/10/2016 09:59 UTC nell’ambito del progetto COPERNICUS dall’Unione Europea e ESA. I colori attribuiti agli edifici definiscono il grado di danneggiamento come indicato nella seguente legenda.

Copertina

V. 20, N. 4 (2016): GEOmedia 4-2016

In copertina uno dei software da campo per assistenza al lavoro dei rilevatori e dei topografi, mostrato in azione durante il Forum dell’Innovazione delle tecnologie geomatiche, il TECHNOLOGY for ALL 2016, su piattaforme
per tablet quali Android e Windows Mobile.

Copertina

V. 20, N. 3 (2016): GEOmedia 3-2016

In copertina un'immagine satellitare dal satellite IKONOS
presa il 15 settembre 2004, con risoluzione 0.8 metri.
Nell'immagine sono apprezzabili le TADCO (Tabuk Agricultural Development Company) Farm, una delle più grandi aziende agricole del Medio Oriente, Tabuk, Arabia Saudita.

Copertina

V. 20, N. 2 (2016): GEOmedia 2-2016

In copertina una ricostruzione tridimensionale in realtà virtuale del Piano Nobile del Palazzo del Quirinale creata dalle società italiane Geocart e Digital Lighthouse con le più innovative tecniche del Digital Heritage.

Copertina

V. 20, N. 1 (2016): GEOmedia 1-2016

In copertina un'immagine della casa "Spirent Solutions for the Automotive Industry". Fra i Servizi wireless, il cui fondamento è la connettività, rientra anche e sopratutto il sistema eCall. Ogni automobile ne sarà predisposta a partire dall'aprile 2018. L'iniziativa paneuropea è stata progettata per accelerare i tempi di risposta circa la gestione delle emergenze stradali. Questi dispositivi favoriranno la riduzione dei decessi sulle strade europee.
(Credits: Spirent)


2015

Copertina

V. 19, N. 6 (2015): GEOmedia 6-2015

In copertina un'immagine del rilievo della Diga di Ridracoli. L'operatore e l'APR collaborano al rilievo dell'imponente struttura.

Copertina

V. 19, N. 5 (2015): GEOmedia 5-2015

In copertina il nucleo di lavoro di Galileo, il sistema di navigazione satellitare indipendente in Europa, già posizionato ed attivo. La completa costellazione Galileo sarà composta da 30 satelliti lungo tre piani orbitali in orbita terrestre media (tra cui due di riserva per ogni orbita). Il risultato sarà la più grande flotta europea di satelliti.
                                                   

(Credits: ESA)

Copertina

V. 19, N. 4 (2015): GEOMEDIA 4-2015

In copertina un’immagine acquisita da autovettura nell’autunno 2014 nel centro storico di Trento con
piattaforma RIEGL VMX-450. La nuvola di punti acquisita
con Mobile Mapping System rappresenta la mappa di altezza
all’interno della area storica.


1 - 25 di 127 elementi     1 2 3 4 5 6 > >>