Analisi delle risorse litologiche degli edifici storici fiorentini con strumenti GIS e proposta di un itinerario turistico

Lucia Argento

Abstract


Il presente lavoro si pone come obiettivo quello di creare uno strumento di consultazione e valorizzazione delle cave locali fiorentine e del loro antico patrimonio di conoscenza e storia. Questo è stato possibile grazie all'ausilio di strumenti GIS open-source con l'auspicio di favorire l'approfondimento di una memoria storica ancora da scoprire e analizzare le relazioni fra le pietre locali e i rispettivi luoghi di estrazione, evidenziandone anche gli aspetti ambientali e sociali.


Parole chiave


GIS, PostGIS, database, Firenze, geologia, cave, itinerario turistici, pietra serena, pietraforte

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Geologia e Turismo a 10 anni dalla fondazione, Atti ISPRA, Bologna 6-7 giugno 2013.

ALLEN M. S., MORRISON A. E., 2013, Modeling site formation dynamics: geoarchaeological, chronometric and statistical approaches to a stratified rockshelter sequence, Polynesia, in Journal of Archaeological Science, Vol. 40, I. 12, 2013, pp. 4560-4575.

CAMPOREALE G., 1985, L'Etruria mineraria Regione Toscana. Milano: Electa.

GIUNTA REGIONALE, Dipartimento Ambiente, 1991, Inventario del patrimonio minerario e mineralogico in Toscana: aspetti naturalistici e storico-archeologici/Regione Toscana, Firenze.

PETRINI M. E., 2001, Il Magno Cecero: il Parco della pietra serena a Fiesole, coordinamento scientifico Carlo Salvianti.

POGGESI E., 2014, Algoritmi per la correzione geometrica e toponomastica di un grafo idrografico nazionale per l'identificazione e la generalizzazione nei DB idrografici regionali, Università degli Studi di Firenze, tesi di master inedita.

RIORDAN R., 1999, Progettare database relazionali, Mondadori.

ROCCHINI C., 2014, Breve introduzione a PostGIS. (http://www.rockini.name/teaching/)

SALVIANTI C., LATINI M., 2001, La pietra color del cielo, Minello Sani Editore.

SANTORO C., 2014, Contaminazione da Organoalogenati del Corpo idrico sotterraneo della pianura di Prato: uno studio locale con modellazione di trasporto MT3D, Unversità degli Studi di Firenze, tesi di master inedita.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Aggiungi un commento